L'8 MARZO NON E' UNA FESTA!

 

L'8 MARZO NON E' UNA FESTA!

Serve per ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sia le discriminazioni e le violenze delle quali esse sono protagoniste ancora oggi.

Il femminismo non dovrebbe più avvalersi degli slogan gridati per le strade delle grandi città ma permea la società esplicando la politica della relazione e combattendo ogni giorno le differenze di genere.
Oggi la Costituzione afferma il principio di uguaglianza tra tutti i cittadini "senza distinzione di sesso", riconoscendo il diritto di esercitare qualsiasi professione, di essere elette e di partecipare alla vita politica del paese.

Non basta un rametto di mimosa a celebrare la donna e coloro che hanno scritto pagine di storia vera con il loro sacrificio, Bisogna vivere ogni giorno con la consapevolezza dei propri valori e della propria dignità da contrapporre ad ogni tipo di violenza da quella verbale a quella comportamentale che spesso, ancora oggi, trova alimento nel silenzio
e nella remissività.

 

L'Assessora alle Pari Opportunità
Giada Porretta

Il Sindaco
Michele Conia


 pdf Scarica la locandina (237.4 KB - PDF)

 

 

 

 




e-max.it: your social media marketing partner
Feed non trovato

albo pretorio online

emergenza covid 19banner

differenziAmo cinquefrondi

tributi locali

banner idrico

5x1000 comune cinquefrondi

case 1 euro

cinquefrondi comune parco

privacy banner

Calabria Suap - Sportello unico per le attività produttive

SAP - Sportello Attività Produttive

finanziamentiregistrazione

news finanziamenti pubblici

avviso pubblico

bonus energia