Comunicato Stampa del 21 Novembre 2018 "Cinquefrondi contro la violenza sulle donne"

 

L'Amministrazione Conia, anche quest'anno, in collaborazione con i Volontari del Servizio Civile Nazionale e con l'Associazione Progetto Donna, organizzano la Giornata del 25 Novembre per ricordare tutte le donne vittime di violenza.
Sarà un pomeriggio di dibattiti e video-inchieste create a seguito di interviste fatte ai cittadini cinquefrondesi e si concluderà con l'omaggio di una "Panchina Rossa", atto simbolico forte che vuole affermare che il Comune di Cinquefrondi è dalla parte di tutte le donne che subiscono qualunque tipo di violenza.

L'Assessora alle Pari Opportunità Porretta: << Il 25 Novembre è una data piena di significato. Ognuno di noi dovrebbe riflettere su quanto sta accadendo negli ultimi anni, i dati di femminicidio fanno rabbrividire!
E' impensabile che nonostante l'informazione, la sensibilizzazione e i fatti che purtroppo accadono anche ai nostri vicini di casa, ogni giorno le statistiche aumentano e nella stragrande maggioranza dei casi si consumano all'interno delle mura domestiche.
Abbiamo voluto dar voce ai nostri cittadini, vogliamo capire cosa si pensa di questo terribile "fenomeno" e di conseguenza poter intervenire.
Spero che sempre più donne trovino il coraggio di denunciare e colgo l'occasione per lanciare un appello: QUESTA AMMINISTRAZIONE NON VI LASCERA' MAI SOLE!
Ci siamo pronunciati, come Consiglio Comunale, inserendo nello Statuto comunale la Costituzione di Parte Civile in ogni Processo di Violenza sulle Donne. Un atto importante che spero possa dare un po' di coraggio in più a chi vive questo inferno.
Da quando il Sindaco mi ha dato le deleghe alle Pari Opportunità, sto collaborando con l'Osservatorio Regionale sulla Violenza di Genere e sto avviando una serie di progetti, inchieste ed iniziative sul tema per fare in modo che non si fermi tutto al 25 Novembre ed alle passerelle, ma che diventi prassi costante>>.

Il Sindaco Conia: << Un tema che già prima di essere Sindaco mi ha visto sempre in prima linea quando, ad esempio, senza se e senza ma, stavo al fianco di Annamaria Scarfò nei processi e non a caso successivamente le ho conferito la Cittadinanza Onoraria.
Oggi ho l'onere di rappresentare l'ANCI su questo tema e sono orgoglioso di come Cinquefrondi risponda con coraggio. Il lavoro dell'Assessora Porretta è esemplare: mai prima a Cinquefrondi vi erano stati tanti progetti anche con altri Enti su un tema così delicato.
Sono certo che domenica 25 Novembre l'intera comunità ribadirà con forza l'opposizione ad ogni forma di violenza contro le donne.
Ringrazio i Volontari del  Servizio Civile Nazionale che, coordinati dall'Assessora Porretta, hanno fatto una Video-inchiesta molto utile ed interessante. Ringrazio l'Associazione Progetto Donna che ha voluto contribuire a riempire di contenuti il nostro programma.
Cinquefrondi si conferma Comune dei Diritti>>.



Vai all'ARCHIVIO COMPLETO

 




e-max.it: your social media marketing partner

5x1000 comune cinquefrondi

tributi locali

Raccolta differenziata porta a porta

cinquefrondi comune parco

case 1 euro

Calabria Suap - Sportello unico per le attività produttive

SAP - Sportello Attività Produttive

finanziamentiregistrazione

news finanziamenti pubblici

avviso pubblico

bonus energia