Comunicato Stampa del 11 Maggio 2018 Diffida del Sindaco Conia a Camassa

 

Il Sindaco Michele Conia dichiara: «La privatizzazione dei servizi, tanto sbandierata anni fa, ha portato non solo ad un aumento dei costi, ma anche a rendere il ruolo del sindaco e degli amministratori spesso quasi ininfluente, salvo poi gli stessi dover rispondere con i cittadini dei disservizi, ma alcune società private pensano di poter utilizzare gli enti pubblici fin quando ne hanno "utilità" ed addirittura umiliare la dignità dei lavoratori, come sta accadendo nel mio comune con la società che si occupa della raccolta differenziata che oggi ha comunicato il licenziamento dei lavoratori. Già da domani metterò in atto ogni azione prevista dalla legge per tutelare il servizio ed i lavoratori. Sarò al fianco dei lavoratori perché non è possibile accettare queste logiche di profitto sulle persone e sui servizi essenziali. Il comune di Cinquefrondi su questa vicenda farà vera e propria resistenza!».

Si comunica, ad integrazione, che oltre alla diffida il sindaco ha emesso ordinanza contingibile e urgente contro Camassa con la quale ordina di continuare senza interruzione il servizio.

 

 


Vai all'ARCHIVIO COMPLETO

 




e-max.it: your social media marketing partner

5x1000 comune cinquefrondi

tributi locali

Raccolta differenziata porta a porta

cinquefrondi comune parco

Calabria Suap - Sportello unico per le attività produttive

SAP - Sportello Attività Produttive

finanziamentiregistrazione

news finanziamenti pubblici

avviso pubblico

bonus energia